"È un legame saldo quello che accomuna le stanze di una casa, le persone che le abitano e il paesaggio in cui sono inserite. Se poi queste stanze sono state il nido, la fucina e il primo spazio espositivo per chi ha vissuto studiando e creando, il legame si estende a chi, nel visitarle, può sentire, vedere e toccare con mano la cultura ritratta nel suo farsi."

Nel 2021 e 2021 ho realizzato le immagini per la realizzazione del volume "Case e studi delle persone illustri dell’Emilia-Romagna" a cura di Cristina Ambrosini, Claudia Collina.

Il censimento realizzato nel 2021 dall’allora Servizio Patrimonio culturale su proposta di Mauro Felicori, assessore alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna, ha individuato sul territorio circa 90 realtà che in forme più o meno ibride rappresentano case museo, dimore, abitazioni, studi e archivi di artisti, cineasti, collezionisti, letterati, musicisti, scienziati e inventori, personaggi storici e famiglie.

La legge regionale 2/2022, dedicata alle “Case e studi delle persone illustri dell’Emilia-Romagna”, ha l’obiettivo di far crescere e conoscere meglio la costellazione composta da questi luoghi straordinari, dove la cultura ha preso alloggio e chi ne è stato l’abitante, dopo aver lasciato un segno nella storia, parla ancora attraverso le camere, gli oggetti e le opere.

Il volume è acquistabile qui.

Cliccando qui è visitabile una prima sintesi delle immagini realizzate.

Cliccando qui è visitabile una seconda sintesi delle immagini realizzate.

Cliccando qui è visitabile una terza sintesi delle immagini realizzate.

 

This website uses cookies to offer you the best experience online. By continuing to use our website, you agree to the use of cookies.